Il regista di Toy Story 4 spiega perché ha senso fare un quarto capitolo

Come molti, anche io avevo pensato che con Toy Story 3 si concludesse la storia”, ha dichiarato tramite un comunicato stampa il regista del quarto capitolo della saga dei Pixar Animation Studios, Josh Cooley.

E in effetti si concludeva la storia di Woody con Andy. Ma, come accade nella vita reale, ogni fine è in realtà un nuovo inizio. La vita di Woody in una nuova cameretta, con nuovi giocattoli e un nuovo bambino è qualcosa che non abbiamo mai visto prima. Ci siamo chiesti come sarebbe stato e da questa domanda ha cominciato a prendere vita una nuova storia che meritava di essere esplorata”.

Ma c’è anche un secondo motivo.

Il mondo di Toy Story si basa sull’idea che ogni cosa abbia un proprio scopoLo scopo di un giocattolo è esserci per il suo bambino. Ma cosa accade con quei giocattoli che nascono dalla combinazione di altri oggetti? Forky è un cucchiaio-forchetta usa e getta che Bonnie ha trasformato in un giocattolo e che di conseguenza ora vive una crisi: desidera portare a compimento il proprio scopo di posata, ma ora si trova ad avere anche un nuovo scopo come giocattolo”.

 

TOY STORY 4

 

Dunque questi sono i presupposti ufficiali che hanno spinto lo studio di Emeryville a mettere in produzione Toy Story 4.

Siete d’accordo?

QUI potrete vedere il primo Teaser Trailer italiano e una clip che introduce i nuovi personaggi: Forky, Ducky e Bunny.

Il film, diretto da Josh Coley (collaboratore degli studi dai tempi de Gli Incredibili) e prodotto da Jonas Rivera (Inside Out, Up) e Mark Nielsen, uscirà nelle sale italiane il prossimo 27 giugno 2019.

Questa la sinossi ufficiale:

Woody ha sempre saputo quale fosse il suo posto nel mondo e la sua priorità è sempre stata prendersi cura del suo bambino, che si trattasse di Andy o di Bonnie. Ma l’arrivo di un nuovo riluttante giocattolo di nome “Forky” nella cameretta di Bonnie dà il via a una nuova avventura on the road insieme a nuovi e vecchi amici, che mostrerà a Woody quanto può essere grande il mondo per un giocattolo.

Tim Allen, Tom Hanks, Annie Potts, Patricia Arquette e Joan Cusack torneranno nel cast vocale originale, in Italia, invece, dovremmo fare i conti con la scomparsa prematura di Fabrizio Frizzi.

La colonna sonora è stata nuovamente affidata a Rendy Newman.

Che cosa ne pensate?

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.